Gran Kuroki in Coppa Italia di Kata

Un oro con Marika Sato e Fabio Polo nel Kodokan Goshin Jutsu, un argento con Davide Mauri in coppia con Massimo Cester dello Skorpion Pordenone nel Katame No Kata e un bronzo con Gino Gianmarco Stefanel in coppia con Alessandro Cugini del DLF Yama Arashi Udine nel Nage No Kata: questo lo straordinario risultato del Judo Kuroki Tarcento nella Coppa Italia di Kata disputatasi a Gerenzano (Varese). “Risultato ottimo soprattutto in vista degli Italiani di novembre – ha detto il Presidente Giuliano Casco a Gerenzano in veste di arbitro – con il ritorno alla vittoria di Sato e Polo, che avevano rinunciato per motivi di lavoro e personali sia agli Europei che ai Mondiali e con la conferma sul podio di Davide Mauri, protagonista ai Mondiali in Korea. Bene anche la crescita di Gino Gianmarco Stefanel terzo dopo aver vinto lo scorso anno il Criterium, la gara per le giovani leve: con questo bronzo in  Coppa Italia dietro alle coppie prima e seconda agli Europei Over mostra i frutti di un lavoro costante”.

Bene anche i giovanissimi nel Memorial Tiberi a Spilimbergo, grande classica del judo regionale: oro e argento per Ilaria Cosenza e Anna Cotradazzi tra le esordienti femminili, oro anche per Andrea Pitis tra gli esordienti maschili, bronzo per Daniel Clocchiatti nei kg. 73 degli esordienti. Nono posto per il combattivo Federico Craighero. Più in difficoltà cadetti e senior nel Trofeo Città del Mosaico con Iacopo Bardus che dopo due vittorie si è dovuto ritirare per un infortunio alla mano e Boris Gubiani e Giacomo Cugini fermatisi al nono posto.

2019-10-03T08:56:44+02:00

Leave A Comment