Judo Kuroki protagonista nei Kata a Pordenone – Sempre soddisfazioni dai giovanissimi

Intenso week end judoistico per il Judo Kuroki Tarcento, che ha visto le sue coppie più forti in gara nell’Europa Cup e nel Gran Prix di Pordenone. Nell’Europa Cup argento per Marika Sato e Fabio Polo (Kodokan Goshin Jutsu) con la maglia della nazionale italiana. Gara negativa invece per Davide Mauri (con Massimo Cester dello Skorpion Pordenone) nella medesima manifestazione. Giuliano Casco ha arbitrato la sua ventesima gara internazionale ufficiale.

Grande successo dei judo tarcentini nella Gran Premio Villanova, gara valida per il Gran Prix Fijlkam disputatasi sempre a Pordenone. Oro per Marika Sato e Fabio Polo nel Kodokan Goshin Jutsu (Gran Prix) e per Gino Gianmarco Stefanel in coppia con Alessandro Cugini del Dlf Yama Arashi Udine (Criterium di Nage No Kata). Argento per Davide Mauri (sempre con Massimo Cester) nel Gran Prix di Katame No Kata).

A Gorizia nel Campionato Regionale cadetti secondo poso di Alessandro Garau tra le cinture fino a verde e quinto posto per Gabriele Marzaro nella gara di qualificazione.

Sempre a Gorizia ma nel Criterium giovanissimi primi posti per Mattia Gino Codutti (2008) e Thomas Colaoni (2007), secondo posto per Chiara Coradazzi (2009), Martina Adami e Giacomo Bertossi (2007), terzo posto per Luca Urli (2009) e Andrea Di Bernardo (2007), quarto posto per Nicolas Revelant ed Emma Adami (2009),

Molto intenso era stato anche il week end precedente, che aveva visto i judoka del Kuroki impegnati su più fronti. Sabato 17 era stata la volta dei giovanissimi in gara a Tarcento nella quinta prova del Criterium giovanissimi a squadre (Torneo judo Libertas a squadre), che ha visto in gara oltre quaranta giovani judoka del Kuroki.

Domenica 18 poi bella prova a Gardolo (Trento) nel 24° Judo in compagnia con le vittorie di Boris Gubiani e Gino Gianmarco Stefanel, il secondo posto di Aurora Selenati e il terzo posto di Ivan Shaurli. A Montereale Valcellina nell’omonimo Trofeo argento per Andrea Pitis e Iacopo Bardus, bronzo per Denis Pezzetta e Gabriele Marzaro, quarto posto per Ilaria Cosenza, quinto posto per Anna Coradazzi e Alessandro Garau, settimo posto per Matteo Molinaro e Greta Zuzzi, nono posto per Federico Craighero, Daniel Clocchiatti, Daniele Menis, Andrea Forabosco.

Infine a Genova prima gara del Trofeo Master Italia: nel Trofeo della Lanterna medaglia di bronzo per Valentina Lenzini, al suo esordio nel Judo Kuroki e che si è guadagnata la qualificazione alla finale nazionale master, e per Alessio Marini. Quinto posto per Alberto Bertossi

2018-03-26T11:18:16+02:00

Leave A Comment