Judo Kuroki stellare agli Italiani di Kata: un titolo e due argenti

     Giornata trionfale per il Judo Kuroki Tarcento nei Campionati Italiani di Kata a Vittorio Veneto: Marika Sato e Fabio Polo vincono il loro terzo titolo nazionale in coppia e portano a Tarcento il 50° titolo italiano della storia del Judo Kuroki. Davide Mauri in coppia con Massimo Cester (Skorpion Pordenone) si conferma al secondo posto nel Campionato Italiano, mentre sale per la prima volta sul podio del Campionato Italiano di Kata Gino Gianmarco Stefanel in coppia con Alessandro Cugini (Dlf Yama Arashi Udine). I piazzamenti degli italiani sono stati ripetuti anche nella classifica finale del gran Prix Fijlkam (che si snoda su sei prove) a dimostrazione di una presenza molto forte del Judo Kuroki nel settore. “Giornata eccezionale – ha detto il Presidente del Judo Kuroki Giuliano Casco impegnato come arbitro della gara insieme a Gianluigi Pugnetti – a dimostrazione di un lavoro fatto con coscienza. Tre medaglie di cui una d’oro sono la testimonianza che parla da sé”. Per Gino Gianmarco Stefanel secondo argento nazionale in un mese, dopo quello conquistato nel campionato a squadre: “Il Veneto e la provincia di Treviso mi portano bene – ha detto il capitano del Judo Kuroki – infatti le due medaglie agli italiani di quest’anno le ho conquistate a Ponzano Veneto e Vittorio Veneto”. Stefanel con il 12° posto nel Torneo della Capitale a Roma il 3 novembre scorso ha conquistato il pass per la Coppa Italia, che si svolgerà a Policoro (Matera) a fine novembre. Per la gara in Basilicata si è qualificato anche Boris Gubiani, mentre non ce l’ha fatta Giacomo Cugini protagonista di una buona gara a Roma non sufficiente per la qualificazione.

Giacomo Cugini è stato però il grande protagonista dell’8° corso di judo scolastico che il Judo Kuroki Tarcento ha offerto alle Scuole primarie dell’Istituto Comprensivo di Tarcento, nell’ambito di una collaborazione iniziata nel 2012. Oltre ai corsi ha anche organizzato e gestito la giornata finale del judo a scuola con oltre 400 bambini.

Sul fronte giovanile grande 5° posto di Anna Coradazzi nel Trofeo Sankaku a Garzignano (Varese): con questo piazzamento raggiunge la qualificazione di diritto agli italiani a cui era già approdata Ilaria Cosenza (che a bergamo ha combattuto con la febbre non riuscendo a superare il gap della debilitazione fisica). Buona gara di Daniel Clocchiatti e Andrea Pitis, che però si sono fermati alle eliminatorie. Bene anche Francesco Nocent (ancora in forza allo Sport Team Udine fino a fine anno, ma già seguito dal Judo Kuroki) che è salito sul secondo gradino del podio nella Coppa Italia Triveneta cadetti.

Ottime notizie sono venute anche dagli Esami di grado: cintura nera per Alberto Bertossi (è la 105a del Judo Kuroki) e 2° dan per Gianluca Tieppo, Loris Clocchiatti e Maurizio Bertoni.

2019-11-14T17:00:37+01:00

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.