Iacopo Bardus e Boris Gubiani: medaglie importanti a Zeltweg

Iacopo Bardus con una gara in crescendo porta a casa un importante bronzo nel 14° Internazionales Zeltweger Turnier: il cadetto del Judo Kuroki è partito piuttosto male vincendo dopo un lungo golden score l’incontro con l’udinese Rodaro ha poi battuto per ippon l’azero Magid Sulejmayev. Nell’incontro successivo Bardus commette un errore di troppo e viene punito dall’austriaco Fabian Zellman. Nei ripescaggi invece tre vittorie fulminanti tutte nei primi secondi: contro l’austriaco Jusef Weinsberger, contro il francese Jeron Ferrer e in finale per il bronzo contro il serbo Nikisa Trifunovic. “Medaglia importante per Bardus – ha detto coach Stefano Stefanel che ha seguito Bardus in gara – perché l’avvio della carriera tra i cadetti è stata difficile. La gara è stata un’altalena tra errori e incontri di livello eccelso. Un bel bronzo utile in questo finale di stagione e che apre la strada alle due European Cup di Koper (Slovenia) e Gior (Ungheria) che il ragazzo combatterà in autunno”. Argento invece per Boris Gubiani tra i senior: dopo aver dominato l’ucraino Vitaly Terentev e l’austriaco Ahmad Sofi in finale è stato fortemente penalizzato a favore dell’atleta del Judoteam Zeltweg (che organizzava la gara) Julien Rieger perdendo per tre penalità a due. Tre i quinti posti del Judo Kuroki nella difficile gara austriaca con Andrea Forabosco (che ha esordito nella Squadra regionale Under 16 del Friuli Venezia Giulia), Gino Gianmarco Stefanel e Ivan Shaurli. Settimo posto per Giacomo Cugini (al suo esordio con i colori del Judo Kuroki dopo un lungo stop), Ilaria Cosenza (alla sua quarta gara con la squadra regionale), Denis Pezzetta (molto positivo con due incontri vinti all’attivo), Aurora Selenati che è andata in vantaggio nell’incontro per entrare in semifinale, ma poi si è fatta rimontare da una forte atleta francese. Lontani dal podio Andrea Pitis (in gara con la Squadra Regionale) e Federico Craighero alla sua prima uscita internazionale di alto livello. Gli atleti sono stati seguiti da Stefano Stefanel e domenica da Loris Clocchiatti.

Tutto pronto per il 16° Trofeo Master, prova valida per il Campionato Italiano Master 2019, che si svolgerà domenica 19 maggio al Palazzetto dello sport di Tarcento. In gara tutti i migliori master nazionale è una nutrita pattuglia del Judo Kuroki. Sempre domenica 19 a Tarcento chiusura del Circuito Propaganda Libertas 2019 e avvio del Circuito Estivo 2019. Le gare al Palasport di Tarcento inizieranno alle 11.00 e si chiuderanno intorno alle 19.00.

Giacomo Cugini invece sarà a L’Aquila per disputare i Campionati Italiani Universitari.

2019-05-12T20:37:11+02:00

Leave A Comment