A Tarcento vincono i giovanissimi del Judo Kuroki

Sono 38 i giovanissimi del Judo Kuroki che si dividono la vittoria nella 27° Coppa dei Tre Comuni, gara valida come quarta prova del Circuito Propaganda Libertas 2019. Il club di casa ha preceduto lo Sport Team Udine e la Polisportiva Villanova. La manifestazione era sponsorizzata dall’Alleanza Assicurazioni, sede di Tarcento, con la responsabile Sonia Ferjani che ha premiato i giovanissimi . Alla manifestazione hanno preso parte 11 atleti di dieci società con questi risultati:

 

Anni 2013/14 – Gruppo A – 1° Daniel Zenarola (Judo Kuroki), 2° Valentina Noacco (Judo Kuroki), 3° Emma Pagavino (Sport Team Udine) e Erik Imperatori (Judo Kuroki), 5° Dylan Zenarola e Anastassja Borisova (Judo Kuroki Buja), 7° Lorenzo Clocchiatti (Judo Kuroki)  – Gruppo B – 1° Alessandro Comelli (Judo Kuroki), 2° Gioele Agosto (Judo Kuroki), 3° Pietro Urbani (Sport Team Udine)

Anno 2012 – Gruppo A – 1° Luciano Bracco (Dojo Udine), 2° Giada Serra (Sport Team Udine), 3° Giuseppe Triestino (Judo Kuroki) e Martino Sedola (Dojo Udine), 5° Lorenzo Belli (Sport Team Udine) e Diego Macor (Judo Kuroki) – Gruppo B – 1° Gabriele Bertossi (Sport Team Udine), 2° Mattia Bruni (Judo Kuroki), 3° Giuseppe Zenarola (Sport Team Udine) e Francesco Bracco (Dojo Udine), 5° Denise Danjzi (Judo Civicdale) e Davide Bertossi (Sport Team Udine), 7° Antonio Pierro (Judo Kuroki Faedis) – Gruppo C – 1° Davide Furlan (Judo Kuroki), 2° Irene Cioffi (Sport Team Udine)

Anno 2011 – Gruppo A – 1° Asia Bruni (Judo Kuroki), 2° Martina Crocetti (Sport Team Udine), 3° Marta Riganelli (Isao Okano Monfalcone) e Chiara Pezzetta (Judo Kuroki), 5° Valentina Revelant (Judo Kuroki Buja) e Luisa Tonutti (Sport Team Udine) – Gruppo B – 1° Gabriel Georgiev (Judo Cividale), 2° Antonio Cioffi (Sport Team Udine), 3° Leonardo Grassi (Isao Okano Monfalcone) e Marcello Sedola (Dojo Udine), 5° Gianluca D’Arpa (Judo Kuroki) e Lorenzo Corredig (Judo Cividale), 7° Emanuele Musso (Sport Team Udine) – Gruppo C – 1° Martina Noacco (Judo Kuroki), 2° Francesco Lazzarin (Ryugin Codroipo), 3° Davide Guerra ed Elisa Comelli (Judo Kuroki), 5° Samuele Agosto (Judo Kuroki) e Aleksandr Kerkez (Sport Team Udine)

Anno 2010 – Kg. 25 – 1° Rosario Lo Presti (Polisportiva Villanova), 2° Leonardo Caravetta (Sport Team Udine), 3° Alexander Cramaro (Judo Kuroki) – Kg. 29 – 1° Nicolò Trevisan (Dojo Udine), 2° Lorenzo Fantinutto (Judo Kuroki), 3° Alessio Piotr Padovan (Polisportiva Villanova), 4° Leonardo Bortolotti (Ryugin Codroipo), 5° Diego Gaggiato (Dojo Udine) – Kg. 33 – 1° Andrea Candolini (Sport Team Udine), 2° Andrea Napolitano (Dojo Udine), 3° Matteo Michelini (Judo Kuroki) – Kg. 35 femminile – 1° Azeez Ramat (Polisportiva Villanova), 2° Giada Casetta (Polisportiva Villanova), 3° Emma Cagnacci e Greta Bastiani (Judo Cividale), 5° Pamela Fiorenza (Sport Team Udine) e Elena Olariu (Polisportiva Villanova), 7° Greta Danjzi ed Elisabeth Cumini (Judo Cividale) – Kg. 38 – 1° Francesco Fumo (Sport Team Udine), 2° Raffaele Cocco (Polisportiva Villanova), 3° Ilya Noveniuk (Sport Team Udine), 4° Matthias Sudaro (Judo Kuroki) – Kg.+38 – 1° Mario Vezzio (Judo Kuroki), 2° Leonardo Laureti (Isao Okano Monfalcone)

Anni 2008/2009 maschile – Kg. 28 – 1° Luca Urli (Judo Kuroki), 2° Junior Scarsella (Polisportiva Villanova), 3° Federico Gaiotti (Sport Team Udine) – Kg. 33 – 1° Francesco Tieppo (Judo Kuroki), 2° Alessandro Franzoso (Ryugin Codroipo), 3° Francesco Simonetti (Masayume Grado) e Mirko Cuttini (Judo Kuroki), 5° Mattia Riganelli (Isao Okano Monfalcone) – Kg. 38 – 1° Mattia Gino Codutti (Judo Kuroki), 2° Riccardo Gandolfo (Sport Team Udine), 3° Giovanni Craighero e Fabio Fantinutto (Judo Kuroki), 5° Erjon Berisha (Ryugin Codroipo) e Gabriel Ferrazzo (Masayume Grado), 7° Emanuela Adami (Sport Team Udine) – Kg. 44 – 1° Amir Taki (Isao Okano Monfalcone), 2° Liam Alessandro Eakes (Polisportiva Villanova), 3° Mirko Bone (Polisportiva Villanova) e Francesco Raimondi (Sport Team Udine), 5° Mattia Toffoletti (Judo Kuroki) e Michael Mininen (Isao Okano Monfalcone), 7° Pietro Artico (Judo Kuroki) e Maurizio Bassetti (Judo Cividale) – Kg.+ 44 – 1° Pietro Guerra (Judo Kuroki), 2° Filippo Carlevaris (Sport Team Udine), 3° Samuele Bidasio degli Imbeni (Sport Team Udine)

Anno 2008/2009 femminile – Kg. 28 – 1° Marika Lo Presti (Polisportiva Villanova), 2° Elisa Bertossi (Sport Team Udine), 3° Aurora Pierro (Judo Kuroki) – Kg. 38 – 1° Chiara Coradazzi (Judo Kuroki), 2° Emma Orlando (Sport Team Udine), 3° Eliana Santini (Isao Okano Monfalcone), 4° Eva de Tina (Ryugin Codroipo), 5° Giorgia Ponta (Judo Kuroki) – Kg.+ 38 – 1° Giada Ponta (Judo Kuroki), 2° Asia Salmistraro (Polisportiva Villanova), 3° Natalia Sard (Sport Team Udine), 4°  Giulia Moro (Isao Okano Monfalcone)

Società: 1° Judo Kuroki, 2° Sport Team Udine, 3° Polisportiva Villanova, 4° Dojo Udine, 5° Isao Okano Monfalcone, 6° Judo Cividale, 7° Ryugin Codroipo, 8° Masayume Grado, 9° Judo Kuroki Faedis e Judo Kuroki Buja

L’organizzazione del Judo Kuroki è stata ancora una volta all’altezza diretta da Manuela Tondlo con Junio Valerio Tullio Filippig, Silvio Fraccascia, Sebastiano Billardello, ma soprattutto con i giovanissimi Greta Zuzzi, Daniel Clocchiatti, Nicolas revelant, Denis Pezzetta. Un bel lavoro di club e un bel risultato finale.

 

A Slovenska Bystrica (Slovenia) podio solo sfiorato nel 50° Pohorski Batralion, gara d’apertura del calendario d’oltreconfine. 5° posto per Gino Gianmarco Stefanel, che ha ceduto al Golden score negli incontri decisivi, ma che ha mostrato un judo molto competitivo. Disastro invece di Boris Gubiani, sotto quattro volte senza attenuanti.

 

Partito anche il Circuito Nazionale di Kata a Giaveno in Piemonte con il Granm Prix: luci e ombre per i colori tarcentini. Terzo posto per Alfredo Sacilotto in coppia con Cristiana Pallavicino (Yama Arashi Udine nel Koshiki No Kata e quarto posto nell’Itzuzu No Kata. La bella notizia è venuta dal nono posto delle giovanissime Michelle Londero e Anna Coradazzi al loro esordio in una gara nazionale: coppia più giovane e con la cintura più bassa della gara, hanno mostrato grande volontà di crescere. Parte male il 2019 della coppia bronzo ai Mondiali: solo quarto posto a Giaveno per Davide Mauri e Massimo Cester. Potranno rifarsi presto nelle European Cup.

2019-01-22T09:56:35+00:00

Leave A Comment