Cosenza e Zuzzi prima e terza  a San Marino

Ilaria Cosenza nei kg. 57 è arrivata prima, Greta Zuzzi nei kg. 48 è arrivata terza: questo il risultato delle due portacolori del Judo Kuroki nel Trofeo di San Marino a cui hanno partecipato in forza alla Squadra Regionale del Friuli Venezia Giulia. La Cosenza aveva già combattuto con la Regionale nel Trofeo Coni a Senigallia, mentre per la Zuzzi era l’esordio assoluto. Uno splendido risultato per le due esordienti del club tarcentino.

Nel Memorial Tiberi a Spilimbergo ottima prova per Aurora Selenati, alla fine settima, ma dopo una gara di grande valore. Seguita in gara da Soraya Luri Meret la Selenati ha vinto un incontro con grande forza e perdendo contro avversarie di tutto rispetto. Iacopo Bardus invece è incappato al primo incontro in un infortunio tecnico che gli è costato la squalifica, per lui il podio è solo rimandato.

Nel Trofeo Città del Mosaico sempre a Spilimbergo Boris Gubiani nei Kg. 60 ha combattuto alla grande strappando alla fine il 3° posto, ma vincendo tre incontri su quattro in maniera pienamente convincente, seguito in gara da Alessandro Costante.

Judo Kuroki protagonista anche a Olbia nei Campionati Mondiali di Kata: vista l’assenza dalla gara dei due Campioni d’Europa Marika Sato e Fabio Polo è toccato a Giuliano Casco in qualità di arbitro mondiale officiare la manifestazione di vertice del Kata 2018. Per lui una grossa soddisfazione.

2017-10-09T12:08:24+01:00

Leave A Comment