Slovenia e Italia in testa al termine della prima giornata

Si è appena conclusa la prima delle due giornate di gare. Oggi sono saliti sul tatami gli atleti delle categorie leggere, dimostrandosi all’altezza dell’evento con un ottimo judo e diversi ippon. 

L’Italia, con la vittoria di Andrea Carlino nei -55Kg e di Manuel Lombardo nei -60Kg, oltre ai terzi posti di Angelo Pantano e Gabriele Sulli, è in testa al medagliere per le categorie maschili. La Slovenia domina nel medagliere complessivo, grazie soprattutto ai due primi posti ottenuti nelle donne.  

La gara è proceduta senza grossi intoppi, grazie anche al grosso contributo dei volontari, la vera forza del Trofeo. 

Domani calcheranno il tatami dalle ore 9.00 gli atleti delle categorie più pesanti.  Da domani, inoltre, sulla pagina ufficiale dell’evento: EJC – Trofeo Tarcento, saranno disponibili le interviste ai vincitori di ogni categoria e i video delle finali realizzate dai ragazzi del liceo G. Marinelli di Udine.  Auguriamo un grosso in bocca al lupo a Soraya Luri Meret, rappresentate in questa competizione del Judo Kuroki. L’atleta tarcentina cercherà di migliorare la sua posizione in classifica rispetto all’anno scorso.

Questi sono i medagliati delle categorie di oggi:

Maschili: –55 Kg. 1) Andrea Carlino (Ita); 2) Daniel Monori (Hun); 3) Oriol Subirana Pujals (Esp); Bruno Watanabe. -60Kg. 1) Manuel Lombardo (Ita); 2) Amir Dante (Isr); 3) Angelo Pantano (Ita); 3) Kainan Pires (Bra);  -66Kg. 1) Petar Zadro (Bih); 2) Bence Boros (Hun); 3) Daniel Cargnin (Bra); 3) Gabriele Sulli (Ita); -73Kg. 1) Luka Harpf (Slo); 2)David Lima (Bra); 3) Timo Allemann (Sui); 3) Strahinja Buncic (Srb)

Femminili: –44 Kg. 1) Mirelia Lapuera Comas (Esp); 2) Marine Gilly (Fra); 3) Lois Petit (Bel) ; 3) Thays Marinho (Bra); -48 Kg. 1) Marusa Stangar (Slo); 2) Reka Pupp (Hun); 3) Janina Tessmann (Ger); 3) Romane Yvin (Fra); –52kg. 1) Tihea Topolovec (Cro); 2)Jessica Lima (Bra); 3) Astride Gneto (Fra); 3) Anja Stangar (Slo); -57kg. 1) Kaia Kajzer (Slo); 2) Gimena Laffeuillade (Arg); Andreia Leski (Slo); Margaux Silvestri (Fra).

2016-04-09T20:08:14+00:00

Leave A Comment