Iacopo Bardus protagonista di fine anno

Iacopo Bardus vince l’ultima prova del Criterium giovanissimi a Rorai Grande e arriva secondo a Celje nel Novoletni Turnir seguito da Tiziano Tieppo,  consacrando così un anno veramente speciale, che sicuramente apre per lui un futuro da protagonista tra gli esordienti. Nel Criterium Giovanissimi in gara molti giovanissimi del Kuroki seguiti da Alessandro Costante, Junio Valerio Tullio Filippig e Gianluca Tieppo: Andrea Pitis e Thomas Colaoni sono stati premiati nella Top Ten regionale delle rispettive classi. Alla fine il Judo Kuroki torna a casa dalla trasferta pordenonese con gli ori anche di Davide Barbarino, Thomas Colaoni, Antonio Cedermaz, Andrea Pitis, Andrea Treppo, gli argenti di Chiara Coradazzi, Mattia Gino Codutti, Giacomo Bertossi, Denis Pezzetta, Simone Mendler, Anna Coradazzi, Emily Bertolutti e i bronzi di Manuel Monego, Ilaria Cosenza e Alessio Farmi.

Dopo tre anni torna al successo in una gara agonistica Davide Mauri, primo a Ciserano nell’Open Master Lombardia, ultima prova del Campionato Italiano Master. Argento per Giovanni Maccanti, molto sfortunato, e settimo posto per Michele Di Giusto che rientrava in gara dopo più di dieci anni.

Esperienza importante in una gara difficile per Daniel Perabò (5°), Luca Pellegrini (11°) e Alex Londero (11°) nel Trofeo Città di Trieste.

Campionati Italiani Assoluti in salita per Andrea Luri, sconfitto al primo turno nonostante una buona prova dal forte Antonio Saponaro (alla fine terzo), che non l’ha ripescato. Soraya Luri Meret invece poteva andare in alto, ma ha commesso un banale errore che l’ha fermata all’11° posto. Girare pagina e pensare al futuro.

2015-12-30T11:12:07+02:00

Leave A Comment